Café Zimmermann
ensemble barocco

Pablo Valetti, violino
Mauro Lopes, violino
Etienne Margot, violoncello
Céline Frisch, clavicembalo

Mercoledì 5 agosto 2020 |17.30
Chiesa Aperta | Sils Maria

Concerto
CHF 70 | 50
free seating

Biglietti

Programma

Jean-Marie Leclair: 1ère récréation de musique op. 6 (selezione) in re maggiore
Marin Marais: Pièces pour viole de gambe & basse continue (libro terzo)
Jean-Pierre Guignon: Les folies d’Espagne per 2 violini senza basso in re minore
Marin Marais: Pièces en trio (Suite in sol minore)
Jean-Philippe Rameau: IV ème concert, dalle Pièces de clavecin en concert 
Marin Marais: La sonnerie de Ste Geneviève du Mont de Paris
François Couperin: Les Nations: Sonade  «L’Espagnole»

Café Zimmermann

Il nome è preso dal famoso Café Zimmermann di Lipsia, dove Bach e Telemann suonavano col loro Collegium Musicum per i clienti del locale. Il complesso barocco «Café Zimmermann» è stato fondato nel 1999 dal violinista Pablo Valetti e dalla clavicembalista Céline Frisch ed è un ensemble di strumenti d’epoca fra i più interessanti di tutta Europa. Dal 2011 è complesso residente del Grand Théâtre de Provence di Aix-en-Provence, nel sud della Francia. In Engadina viene a portare lavori del barocco francese, di Leclair, Marais, Rameau e Couperin, creando così un pendant di estremo interesse con il programma Steger-La Cetra, che invece è tutto centrato sul repertorio tedesco.