Duo Hack & Anna Naomi Schultsz, trio per pianoforte

Domenica 9 agosto 2020
17.00 Uhr Thaiswald Pontresina (Open air)
in caso di maltempo nel Kongress- und Kulturzentrum Rondo, Pontresina
entrata libera

 

 

Biglietti

 

Opere

Ludwig van Beethoven:
Sonata per pianoforte e violino n. 5 fa in maggiore op. 24 «Frühlingssonate»
Sonata per violoncello e pianoforte in do maggiore op. 102 n. 1
Trio per pianoforte in re maggiore op. 70 n. 1 «Geistertrio»

Duo Hack e Anna Naomi Schultsz

Il concerto conclusivo del Festival dell’Engadina 2020 ci farà conoscere tre straordinarie giovani musiciste: le sorelle Anouchka e Katharina Hack, che provengono da una famiglia tedesca di musicisti, incontrano la violinista svizzera appena sedicenne Anna Naomi Schultsz per eseguire un programma pensato per il giubileo beethoveniano. La violoncellista Anouchka e la pianista Katharina Hack entusiasmano pubblico e stampa tanto come soliste quanto in duo (Duo Hack) per la loro ricca tavolozza timbrica e la forza espressiva. Anna Naomi Schultsz si esibisce come solista fin da quando aveva nove anni e si è subito fatta notare per la sua musicalità matura e appassionata. Al momento studia con Julia Fischer alla Musikhochschule di Monaco di Baviera. Le tre artiste interpreteranno due sonate di Beethoven e il cosiddetto Trio degli spettri – all’aria aperta, se il tempo lo consentirà.

www.cello-piano.de | www.annaschultsz.com